Le mie creazioni artigianali sono frutto di un hobby e sono in vendita (quelle rimaste), ma realizzo anche su richiesta. Scrivetemi privatamente qui. Specificate bene il numero tra parantesi nel titolo del post (borsa, collana, orecchini, ecc...) di cui volete sapere informazioni, oppure a vostra scelta nuove cose...

Come ricavare la fettuccia da scampoli di stoffa, lenzuola, ecc...

Occorrente: 
  • uno scampolo di stoffa
  • delle forbici da sarta ben affilate (oppure taglierino)

Ho ritagliato dal rotolo di jersey un rettangolo abbastanza grande, l'ho piegato facendo coincidere le estremità. Se la stoffa lo permette si può piegare ulteriormente lasciando però un cm dal bordo; nel mio caso il jersey è troppo morbido e piegandolo di nuovo non riesco a stenderlo per bene senza pieghette.

Inizio a tagliare, dalla parte in cui il tessuto è chiuso, delle striscioline larghe circa 2,5 - 3 cm. lasciandole attaccate all'estremità, continuo finché non ho tagliuzzato tutto il tessuto.
Le strisce sono irregolari, ma durante la lavorazione con l'uncinetto non si nota; l'importante è che non si stringano o si ingrossino eccessivamente.

A questo punto apro il mio tessuto che si presenta chiuso ai lati con tante striscette all'interno. 
Termino i tagli delle strisce del primo lato chiuso alternando: il primo lo taglio e il seguente no...  è più facile farlo che spiegarlo!
 Faccio la stessa cosa nell'altro lato ma attenzione i tagli non devono essere simmetrici a quelli del lato opposto, ma al contrario. 


Terminati tutti i tagli ho raccolto la fettuccia facendone un gomitolo e smussando man mano con la forbice gli angoli in cui si incontrano le strisce di tessuto e le eccedenze.
Ecco pronta la fettuccia nostrana!

.

.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

wibiya widget