Le mie creazioni artigianali sono frutto di un hobby e sono in vendita (quelle rimaste), ma realizzo anche su richiesta. Scrivetemi privatamente qui. Specificate bene il numero tra parantesi nel titolo del post (borsa, collana, orecchini, ecc...) di cui volete sapere informazioni, oppure a vostra scelta nuove cose...

Tutorial come foderare una borsa realizzata all'uncinetto con fettuccia e non




1) ritagliate due pezzi di stoffa delle dimensioni della borsetta più 1,5 cm per ognuno dei 4 lati:




2) Imbastite su tre lati, "mangiandovi" quasi completamente quel centimetro e mezzo che avevate lasciato "in esubero":





3) Cucite a mano o con la macchina. Non raggiungete completamente il bordo esterno, ma cominciate e terminate circa 1 cm prima (questa cosa non è obbligatoria, ma secondo me consigliata):



4) Inserite la fodera all'interno della borsa, notere che è più lunga della borsa, vale a dire fuoriesce:



5) Ripiegate all'interno la stoffa che fuoriesce dalla borsa (vi sarà utile quel famoso centimetro alle estremità che non abbiamo cucito):


6) Cominciate a cucire a mano a "punti nascosti":

Io ho utilizzato un filo fuxia per il solo scopo del tutorial, vale a dire far si che si vedesse. Ovviamente voi dovrete utilizzare un filo in tinta.

Cucire a punti nascosti vuol dire che andranno cucite insieme queste due parti:
- la borsa in fettuccia
- la porzione di fodera che abbiamo ripiegato all'interno


Infilate l'ago nella porzione di stoffa ripiegata all'interno:




Successivamente fatelo passare attravreso la borsa in fettuccia nel punto corrispondente:





Concettualmente si fa questo:



Continuate a lavorare a punti nascosti lungo tutto il bordo:




Terminato il giro avrete foderato la vostra borsetta:


.

.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

wibiya widget